Prodotto di Dicembre: la pastinaca

Il prodotto del mese di dicembre g.b.c. è un'assoluta novità, una verdura poco comune in Italia ma amatissima altrove: la pastinaca!

Strettissima parente della carota e di dimensioni simili, la pastinaca ha la pelle di color nocciola e molto sottile, mentre la profumatissima polpa è di colore bianco avorio. Ha un sapore dolce molto fresco, una via di mezzo tra carota, sedano, rapa e radice di prezzemolo. I tuberi più giovani e teneri si possono consumare anche crudi in insalata, mentre quelli più grossi tendono ad essere legnosi e si usano per fare chips, zuppe, minestre, creme e ripieni, oppure utilizzarli cotti in un’insalata fatta con ingredienti cotti e crudi, come ad esempio l’insalata pantesca. Se la carota selvatica cresce ovunque allo stato spontaneo nel nostro paese, lo stesso dovrebbe poter accadere per la pastinaca, ma così non è. Rimane quindi un mistero il perché risulti così sconosciuta e poco reperibile. In tutto il sud, isole comprese, la parola dialettale per identificare la carota è appunto pastenaca o giù di lì, varia di poco in base alla regione. 

Non essendo diffusa in Italia, di conseguenza la pastinaca è difficilissima da reperire dalle nostre parti e generalmente ha un costo elevatissimo. Ma ovviamente puoi trovarla da g.b.c.!

Cosa aspetti allora? Vieni a trovarci nel nostro negozio al dettaglio a Manno, in Via Violino 9, e vieni a scoprire questo tubero particolare!

 

 

 

  • Creato il .